domenica 13 maggio 2018

Aggiornamento FTSE MIB al 11 maggio 2018

C'è stata maretta questa settimana a Milano a causa della crisi di governo.
Adesso che sembra ci sia un accordo M5S-Lega, torneremo a salire?

Dipende...

Dalle indiscrezione che sento oggi, faranno un sacco di cose per l'uomo comune - la flattax, laFornero, glimmigrati, ahhhsicurezzza. Sarebbe ora finalmente.

Però...
 
Siccome nella lega c'è gente tipo Bagnai e Borghi, il ministro dell'economia sarà del 5 Stelle... Si fa la voce dell'ex rettore della Bocconi, l'istituzione ultra-liberista da cui proveniva anche il mitico Monti.

Anche gli esteri (cioè il collegamento con Leuropa e Trump) verrà dato ai 5 Stelle.

Significa che la Lega si beccherà gli Interni (l'immigrazione) e altro.

Per finire, avremo un premier "tecnico". In fondo Mattarella è stato chiaro: mica sta lì a collezionare figurine.

Come al solito, a chiacchiere andiamo alla grande, ma se queste indiscrezioni fossero vere a livello di fatti andremmo molto male.

La borsa come spesso accade potrebbe anticiparci la verità: se sale continueremo la linea EU-liberista, altrimenti sarebbe vero che qualcosa di diverso sta iniziando.

Oppure andrà tutto in merda, o tutto alla grande, chissà.


Nessun commento:

Posta un commento