domenica 2 dicembre 2018

giovedì 29 novembre 2018

Sempre più robots, sempre meno esseri umani

No, non si tratta della solita menata che le macchine rimpiazzano sempre di più gli esseri umani sul lavoro, creando un livello di disoccupazione non più assorbibile.

Questo lo abbiamo già detto mille volte, andate a leggere quiqui o qui.

domenica 25 novembre 2018

Aggiornamento FTSE MIB al 23 novembre 2018 ----------------------- Mia figlia

Mercoledì pomeriggio è nata mia figlia.

Era il principale motivo per cui stavo passando ogni giorno dopo le canoniche 8 (se bastano) ore di lavoro, altro tempo a ristrutturare casa.

Ma lei ha anticipato un po' i tempi, e considerando che anche io avevo fatto male i conti, ha un po' mandato in vacca la parte finale del piano A. Per fortuna, io ho sempre un piano B pronto che limita i danni.

Ma che c'entra lei con la Borsa?

Molto, per diversi motivi che vi spiegherò.

domenica 18 novembre 2018

Aggiornamento FTSE MIB al 16 novembre 2018 ----------------------- Punte di trapano

Sono entrato nella fase finale del trasloco: il montaggio.

Questa settimana ho bruciato 3 punte del trapano. Questo vi fa capire la quantita di buchi in muri, ceramiche e legno che ho fatto. E la dimensione di quello che è seguito ai buchi.

Mi scuserete quindi se sarò breve, ma di giorno lavoro e di sera ristrutturo un appartamento. Nel tempo libero, mi sfilo un po' di burocrazia spagnola. La borsa può aspettare - tanto continuo lo short sul DAX e quindi c'è poco da fare, anzi, stare troppo davanti allo schermo è controproducente quando va tutto come dovrebbe andare.

domenica 11 novembre 2018

Aggiornamento FTSE MIB al 9 novembre 2018 ------------------------- Il Festival degli Urlatori

Il 18 Maggio del 1957 venne organizzato il primo festival italiano del Rock&Roll.

I giornali del tempo battezzarono l'evento ed i partecipanti in modo dispregiativo. Ci fu così il "Festival degli Urlatori" e la "schiera degli Urlatori".

Tra gli "Urlatori" di quel giorno, c'era gente come Gaber e Celentano, ma soprattutto una giovane Mina, quella che probabilmente sarà ed è tuttora la miglior voce di tutti i tempi della storia della canzone italiana.

domenica 4 novembre 2018

Aggiornamento FTSE MIB al 2 novembre 2018 ------------------------- Promesse

Nel Def:

Il reddito di cittadinanza non c'è.

La flat tax non s'è capito se c'è.

Le pensioni d'oro sono rimaste.

La pace fiscale è diventata un condono totaluniversalgalattico. Ma in fondo la storia italiana insegna che è così da tempo.

domenica 28 ottobre 2018

Aggiornamento FTSE MIB al 26 ottobre 2018 --------------------------- Scarpe italiane

Il parlamentare europeo Ciocca si è pulito le scarpe sugli appunti di Moscovici...

Sono fortunati alla EU che gente come me non siede in nessun parlamento, perchè io con le letterine che ci manda Leuropa farei di peggio. E mi fermo qui per onore della decenza.

In fondo applicano il solito ossimoro, la "democrazia dei pochi", che tanto piace alla Commissione ed alla BCE.

Ovviamente i giornali italiani sono schierati con lo straniero, condannando la forma del gesto, senza capire che questi vogliono uccidere il paese, e che comunque sia non possono permettersi di dirci cosa dobbiamo o non dobbiamo fare.

giovedì 25 ottobre 2018

RYANAIRISMO


Dal primo novembre Ryanair farà pagare un supplemento ai passeggeri che vogliono portarsi a bordo il proprio trolley

Gratuitamente, si potrà portare solamente un bagaglio più piccolo, praticamente a malapena sufficiente per farsi un fine settimana fuori.

E’ il ryanairismo come lo chiamo io, l’applicazione al trasporto aereo del liberismo. E funziona alla grande. 

domenica 21 ottobre 2018

Aggiornamento FTSE MIB al 19 ottobre 2018 ---------------------- Reddito Della Gleba

Reddito della Gleba: così Bagnai chiamava il reddito di cittadinanza che voleva il M5S, solo tre anni fa. Come lo so? Lo ricordo, ma sopratutto c'è ancora il post su goofynomics, che vi invito a leggere. Qui riporto il passo saliente:

"Eliminiamo subito i discorsi inutili, che, chissà perché, sono i soli che ho visto sui media: "Quali sono le coperture, chi paga?" e via dicendo. Apro e chiudo una parentesi per constatare sconsolato quanto vi sia difficile capire l'ovvio: se i giornali insistono su una cosa, è evidente che la contraddizione principale non è quella. Nella monarchia assoluta della finanza i sudditi vivono nella galleria degli specchietti per allodole, e apparentemente ne sono lieti. Contenti voi... I soldi li troveranno, e questa è la parte apparentemente più dolorosa del ragionamento, tassando le vostre case e tagliando le vostre pensioni. Del resto, scusate, se voi foste il potere, cosa preferireste fare? Togliere soldi a chi non ha più la forza di andare in piazza per darli a chi ancora ce l'ha, o il contrario? Dai, su, non è difficile, e quindi l'aiutino non ve lo do. Ve lo darà la SStoria, se non vi svegliate, imbecilli!"