martedì 6 gennaio 2015

Fair-Value (valore equo) di Società Ferrovie Nord (FNM)

Salve a Tutti,

Un lettore del blog mi ha chiesto un parere su "Società Ferrovie Nord" (codice FNM).
Eccola qui sotto.


La società si presenta finanziariamente stabile, con rischio contenuto. Una redditività appena in linea con le aspettative di un investimento azionario, non entusiasmante. Il prezzo attuale di mercato è sotto il fair-value.

Unica particolarità a cui fare attenzione: una buona fetta dell'utile viene da partecipazioni finanziarie di altra entità (niente a che vedere con i treni...). In casi di corsi di borsa avversi quindi, anche se il fatturato derivante dalla gestione principale rimanesse invariato, gli utili potrebbero risentirne.

Saluti
Ivano

5 commenti:

  1. Complimenti per il lavoro svolto.
    Grazie per il tuo impegno. La tua consulenza è fondamentale per chi come me piccolo risparmiatore si vuole avventurare nel mondo delle azioni senza farsi imbrogliare

    RispondiElimina
  2. Ciao Ivano,
    mi chiamo Enea, e da un pò di tempo seguo il tuo blog che trovo molto interessante.

    Ti chiedo un chiarimento sulla valutazione del titolo FNM: l'analisi aziendale da te postata indica in 0,88 il valore del titolo; verificando l'andamento negli ultimi 5 anni si può vedere che mai il titolo ha raggiunto un tale valore (max 0,688, e fino ad un anno fa il valore era di molto inferiore).

    Ora, in un tuo post del 22 dicembre su un altro blog (smetteredilavorare.it) tu indichi un metodo "semplificato" per calcolare il valore di un titolo: la media tra il minimo e il massimo in un periodo di 5 anni.
    In questo caso, calcolando il valore di FNM con questo sistema, si otterrebbe un valore di 0,42 , di molto inferiore (la metà) rispetto alla tua valutazione.

    Come mai per questo titolo la valutazione "semplificata" non funziona?

    Grazie
    Enea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enea,

      La società nella sua storia ha quotato anche più di 2€ (nel 2000). Il metodo della media purtroppo è una (super-)semplificazione, e funziona con azienda stabili, grandi, dalla bassa/regolare crescita - le blue chips insomma. Ed a volte può anche non funzionare, se magari l'azienda in questione sta per essere ristrutturata pesantemente (e.g. forti investimenti) ed è previsto un periodo di crescità. Ho fatto vedere vari casi nell'articolo ed a volte ci sono delle discrepanze.

      Ricordo che un titolo sotto o sopra il fair-value non necessariamente salirà/scenderà nel breve. Bisogna aspettare il momento giusto - e qui entra in gioco l'analisi tecnica e le previsioni che facciamo sulla società stessa.

      Insomma, per me FNM vale 0.88 ma il mercato potrebbe prezzarla meno perchè è più prudente, o per un milione di altri motivi.

      FNM si è comunque risollevata dal valore di 0.22 del 2013, a significare che quello era un valore sottovalutato. A quel prezzo, era un affare.

      Saluti
      Ivano

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ho dato precedenza ad EmmE che ritenevo più importante. Visto che siamo quasi ad Aprile, conviene aspettare i bilanci consolidati così le indicazioni risulteranno più precise.

      P.S.
      Permetto anche a chi vuole rimanere anonimo di commentare perchè capisco chi desidera più privacy. Chiedo cortesemente in cambio che si firmi almeno con un nome altrimenti mi sembra di parlare con un fantasma. Grazie.

      Elimina