venerdì 21 novembre 2014

Dal Forex alle Opzioni Binarie passando per i CFD - puntata 2/2: "c'è sempre un modo per fottere gli ingenui"

Vi ho lasciato l'altra volta dopo aver parlato di CFD. Oggi vi parlo delle famigerate opzioni binarie.

Le analisi dei trend di google mostrano come mentre decade piano piano la moda del forex e dei CFD si affaccia quella delle opzioni binarie.

Si sa, non puoi vendere sempre lo stesso prodotto, perchè l'interesse nel tempo inesorabilmente decade (è una delle leggi fondamentali del marketing), allora devi inventarti sempre qualcosa di nuovo ed innovativo. Possibilmente, visto che siamo in un mondo complesso, qualcosa di semplice da capire ed utilizzare.

Vediamo ora che cosa sono le opzioni binarie:

"Il trading binario è un metodo di guadagnare che sta avendo un grande successo sia tra i trader e gli operatori finanziari più esperti (esperti? Con le binarie? Magari che tengono il banco!) sia tra chi, cercando un buon metodo di guadagno o un'alternativa al lavoro, (giusto smetti di lavorare e vai a tradare le binarie, successo assicurato) si avvicina per la prima volta a questa tematica senza sapere nulla di finanza, mercati, borsa, forex, materie prime, azioni (ma si, opera nei mercati finanziari senza sapere niente di finanza. Visto che ci sei, vai anche a fare una operazione al cuore ad un cardiopatico - però mi raccomando, niente laurea in medicina o specializzazione in cardiologia!) e vuole imparare a conoscere cosa sono le opzioni binarie in modo da avere una preparazione adeguata per poter investire in questo mercato.
Il trading binario si basa sull'acquisto delle cosiddette opzioni binarie; queste sono dei contratti che si possono comprare su un mercato alternativo (l'alternativo fa sempre fico) gestito dai singoli broker di opzioni binarie. In pratica quindi si effettuano delle operazioni finanziarie dove non si compra direttamente il sottostante ma un contratto che dà diritto ad un guadagno o ad una perdita già fissate in base all'esito positivo o meno della scelta, opzione, che si va a fare dovendo pronosticare l'andamento del prezzo del sottostante stesso."

Ottimo! Che vor' dì?

"Il funzionamento del trading di opzioni binarie è molto semplice, probabilmente è più facile capirlo provandolo che non spiegarlo a parole (ma si dai, subito coi soldi veri che ci piacciono!) E' necessario effettuare un primo deposito di soltanto 100 euro (tanto è pieno di polli, a 100€ l'uno sai i soldi che si fanno). Da questo momento si è già operativi, si dovrà quindi decidere innanzitutto su quale sottostante andare ad investire ad esempio il cambio euro dollaro, un altro cambio di valuta, un indice borsistico, una materia prima, un'azione di borsa.

Una volta scelto l'asset (sembra di stare al ristorante: "io mi prendo un euro/usd, lo adoro! Tu che preferisci? Un FIB?) si dovrà scegliere il tipo di opzione binaria con cui investire, nel trading binario esistono fondamentalmente 3 tipi di opzioni:
  1. Tocca o non tocca: si deve indovinare se il prezzo del sottostante prima della scadenza dell'opzione toccherà o meno un prezzo già prefissato (evito battute di bassa lega sul verbo toccare, dico solo che il livello lo decide il broker, quindi la scommessa è in mano al banco).
  2. Alto o basso: si deve prevedere se il prezzo del sottostante alla scadenza chiuderà sopra o sotto il prezzo attuale del sottostante.
  3. Intervallo: si deve indovinare se il prezzo del sottostante alla chiusura dell'opzione chiuderà all'interno di una forbice di prezzi prefissata oppure al contrario al di fuori.
A questo punto non rimane che scegliere la scadenza dell'opzione, ne abbiamo di diverse:
si parte da scadenze lunghe, diversi giorni, scadenze medie, qualche ora, e scadenze brevi, 10 minuti, 5 minuti, 2 minuti e 60 secondi.

Adesso non resta che comprare l'opzione ed aspettare che vada a scadenza per verificare se lo scenario da noi selezionato si è verificato o meno. Nel primo caso guadagneremo in media l'80% del capitale investito, se invece abbiamo sbagliato previsione perderemo la somma puntata." 

Tralasciando i punti 1 e 3 che sono quelli a probabilità più bassa, vediamo il punto 2 che è il tipo standard di opzione binaria. La probabilità associata all'evento 2 sarà del 50%. Infatti se compro al tempo 0, come faccio a sapere se dopo 5 minuti l'indice sarà sopra o sotto il valore al tempo 0? Non lo posso sapere! E' come lanciare una monetina in aria - si possono ottenere 2 risultati, ognuno con probabilità del 50%.

Allora dopo 1000 puntate da 100€ con probabilita del 50% di vincere avremo

Vincite 500 x 80€  = 40000€
Perdite 500 x 100€ = 50000€

Perdita totale 10000€. Perdiamo statisticamente un botto di soldi. Ma non è meraviglioso?

Perchè non vengono in mente a me queste idee? Potrei vivere da nababbo senza fare nulla dalla mattina alla sera!


Infatti non solo il dato di fondo è che se vinci prendi l'80%, mentre se perdi paghi il 100%, ma ci sono parecchie persone che pagano per frequentare corsi specialistici dove gli insegnano a "diventare ricchi" con le opzioni binarie!

Se sommo tutto ciò agli innumerevoli pensionati che vedo nei bar comprare biglietti della lotteria e gratta e vinci, capisco perché il mondo e in particolar modo l'Italia sta andando a rotoli.

Con tutti questi ignoranti che hanno smesso di usare il cervello, credono alla cabala e alla fortuna, e addirittura che un broker passi il tempo a far fare soldi a loro, cos'altro ti puoi aspettare se non la situazione economica che abbiamo e la "sola" dell'euro?

Ma qualche genio mi dirà che non è vero, che le probabilità sono più alte del 50% perchè si cerca di capire il trend!

Caro genio, ti spiego due cosette che, evidentemente, non ti sono affatto chiare

  1. Non puoi sapere con esattezza quando qualcosa avverrà in borsa. Puoi pensare che, ad esempio, sei intorno ad un minimo e quindi il mercato dovrebbe salire. Allora prepari un piano che prevede l'entrata nello strumento finanziario scelto al rispetto di certe condizioni (set up). Hai anche in testa un obiettivo per vendere, e un punto dove posizionare lo stop-loss, il tuo piano B che limita le perdite nel caso ti fossi sbagliato. 
  2. Se non lo sapessi, come regola generale per coloro che non amano il rischio (e te sembri uno di quelli), si entra in un trade quando il rapporto rischio/beneficio è almeno 0,33. Significa che se penso che l'indice salirà di 1000 punti, e che il mio stop-loss sarà di 300, allora entrerò, altrimenti no. 1000 e 500? NO. 2000 e 500? SI. E tu rischi 100 per vincere 80? Sei, scusami, solo un poveraccio che perderà i suoi soldi.
Chiar' 'stu fattu?

E mi dispiace di essere franco e maleducato, ma voglio che ti rimanga marchiato a fuoco nel cervello questo post.

Alla prossima
Ivano

11 commenti:

  1. grazie Ivano,
    chiaro come sempre, ne avevo sentito parlare ed ora ho capito.

    Aspetto il tuo solito post di domenica sera con le tue considerazioni borsistiche.

    Gianluca

    RispondiElimina
  2. Complimento Ivano,
    da quando ti leggo ho imparato molte cosè che nessuno ti dice...... ancora bravo.

    Cesare

    RispondiElimina
  3. Vorrei segnalare questo articolo, davvero ben scritto, sui rischi dei prodotti in leva per chi non ne conosce bene il fuzionamento.

    http://www.eugeniobenetazzo.com/the-margin-call/

    Saluti
    Ivano

    RispondiElimina
  4. il trading binario funziona se fai funzionare la testa (e questo lo puoi fare solo tu) e se scegli un broker che a sua volta funziona. Io mi sono trovata sempre benissimo sia con Anyoption che con 24option, se dovessi fare una scelta sceglierei 24option ma giusto se avessi una pistola puntata alla testa �� perché altrimenti li prenderei tutti e due infatti faccio trading sia con uno che con l’altro

    RispondiElimina
  5. BDSwiss è stato lanciato di recente, nel 2012 e da allora è cresciuto fino a diventare leader di mercato per gran parte dei madrelingua tedeschi in Europa e Scandinavia.

    RispondiElimina
  6. Salve ragazzi, ho trovato l'informazione di optionweb qui http://chiefbinaryoptions.com/it/optionweb-opinioni
    Volevo provare a guadagnare con opzioni binarie
    Qualcuno di voi ha provato optionweb? Cosa potete dire di assistenza clienti?
    é il broker affidabile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai letto sopra? Niente pubblicità su questo blog, soprattutto per prodotti finanziari fatti per fregare le persone.

      Elimina
  7. Buongiorno, cosa potete dirmi del broker bdswiss?? Per me è il broker migliore. Squadra di supporto clienti è ottima.

    RispondiElimina