lunedì 26 dicembre 2016

Aggiornamento FTSE MIB al 23 dicembre 2016

Nell'aggiornamento del 9 dicembre scrivevo ciò che puntualmente è avvenuto:

"(...) però c'è la grossa incognita del sistema bancario del nostro paese, senza forze né idee, diciamo pure alla frutta. La BCE (oh che bello essere in Europa, si proprio bello!) ha affossato le poche speranze di MPS di far sottoscrivere il suo aumento di capitale, rifiutandone la proroga giovedì scorso. Adesso solo il bail (in out) la può salvare."

I possessori di bond della banca un po' perchè sono polli un po' perchè sono stati costretti hanno sottoscritto in massa l'aumento di capitale. Ma gli "istituzionali" (cioè gente che di denaro capisce) si sono sfilati all'ultimo momento lasciando il cerino in mano allo stato italiano che adesso deve metterci i soldi (bail out).

Ma ragazzi, non finirà qui. In zona euro ti spolpano piano piano, mentre ti illudono che se fai quello che ti dicono ti salverai. Grecia docet!

Del doman non v'è certezza, ma sicuramente nell'unione europea c'è la povertà per i più e la ricchezza per i meno.


Veniamo alla borsa notando che poco è cambiato:




Siamo sotto le feste quindi credo fino al 2 gennaio 2017 vedremo il classico "rallyno" di Natale. Poi torneranno i big e faremo il punto della situazione.

Buone Feste!


Nessun commento:

Posta un commento