sabato 31 dicembre 2016

Aggiornamento FTSE MIB al 30 dicembre 2016

Non è successo praticamente nulla dalla settimana scorsa...












...aspettiamo CS il prossimo anno

Cosa ci riserverà il 2017?

Probabilmente la Troika, cioè:

prima la patrimoniale, poi l'austerità, poi le privatizzazioni (soprattutto la sanità). E' ora che ognuno si faccia due conti e decida di conseguenza i suoi obiettivi per il 2017. C'è già un modo per guardare al futuro se tutto rimane così, eccolo qua sotto.



Per farvi capire quanto ci prendono in giro, vi faccio un esempio sulle pensioni. di oggi la seguente notizia:


New York, 30 dic. (askanews) - L'agenzia di rating prevede che la popolazione italiana aumenti a quota 67 milioni entro il 2050 con il cosiddetto old-age dependency ratio (il numero di persone dai 65 anni in poi in rapporto al numero di persone tra i 15 e i 64 anni) che salirà probabilmente al 53% rispetto all'attuale 33%. Nel rapporto S&P spiega che le spese dello Stato legate all'invecchiamento sono viste crescere dal 24,4% and 25,2% del Pil per poi scendere al 24,7% del Pil nel 2050 con le pensioni che rappresentano la maggior parte della spesa complessiva legata all'invecchiamento.
L'Italia, conclude S&P, in passato ha intrapreso ampie riforme del sistema pensionistico per contenere le conseguenze dell'invecchiamento della popolazione in termini di bilancio e, in questo senso, si trova in una situazione più favorevole rispetto ad altri Paesi europei.

https://it.finance.yahoo.com/notizie/p-riforma-pensioni-italia-mitiga-invecchiamento-2-152117792.html

E' vero, addirittura anche l'Europa stessa, grafico 4.7, dice che il nostro debito è sostenibile, anzi è l'unico in Europa ad essere sostenibile al momento!

http://ec.europa.eu/economy_finance/publications/eeip/pdf/ip018_en.pdf

Eppure dicono tutti che dobbiamo tagliare pensioni, sanità, etc. Capito a che livello siamo?

Domanda: a chi servono questi soldi, se lo Stato Italiano ha un debito sostenibile nel lungo periodo?

Risposta: la lascio a voi, che dovreste aver capito ormai.

Se pensate che le brutte notizie non dovrebbero essere date a Capodanno, guardate le cose dal lato positivo. La vita è fatta così, ed è molto meglio guidare ad occhi aperti e, trovandosi improvvisamente di fronte un muro, tentare di frenare, che condurre bendati.

Buon Anno
Ivano


P.S.
Non sperate negli Italiani. Io personalmente non ci spero più. E l'unica alternativa, il M5S, vuole "cambiare l'europa da dentro". La linea Di Maio insomma sta diventando uguale alla linea Monti, Letta, Renzi, Gentiloni, etc.


5 commenti:

  1. Mi hanno chiesto opinioni su una obbligazione russa che da il 13% fisso.
    Se da il 13%, significa che è ad alto rischio, io controllerei il rating e l'emittente.

    Un aumento dei tassi fa diminuire in proporzione il valore dell'obbligazione. In più con obbligazioni estere c'è da considerare che se la valuta dell'obbligazione si svaluta, anche i vostri soldi investiti in quella valuta attraverso l'obbligazione perderanno valore.

    RispondiElimina
  2. Buon anno Ivano, ero io che ti avevo chiesto qualche giorno fa. Ti do il link dell'obbligazione russa così puoi vederla: http://en.boerse-frankfurt.de/bonds/russische_foederationdl-notes_199828_regs-Bond-2028-xs0088543193 . Ovviamente se è molto rischiosa ci rinuncio e se me ne consigli qualcuna più tranquilla graxie

    RispondiElimina
  3. A coloro i quali fossero interessati ho aggiornato APOCALYPSEURO al 1/1/2017 per calcolare i rendimenti teorici del primo anno. Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I segnali di Apocalipseuro risultano sempre validi? Oppure visto che l'ingresso per due ETN è avvenuto a luglio e hanno già "corso" un po' è meglio attendere il prossimo segnale?
      Complimenti per apocalipseuro, bell'idea.

      Elimina
    2. Io attenderei sicuramente per CAD e USD Attilio. Puoi entrare se vuoi su GBP e JPY che sono allo stesso livello o in perdita attualmente, quindi il momento di entrata ora è più favorevole di quello del sistema. Ovvio che il sistema totale sarebbe "monco". Questo sistema è un brontosauro, ci vorrà parecchio per testarlo ma secondo me è l'evoluzione del vecchio cassettismo azionario ormai sepolto dalla volatilità. Con rendimenti dell'ordine del 15% annuo in 20 anni può regalarci una discreta pensione integrativa...

      Elimina