sabato 22 luglio 2017

Aggiornamento FTSE MIB al 21 luglio 2017

Aggiornamento "anticipato" al sabato. Iniziamo da BTC, che ha rimbalzato a 1759 dollari...






















...ed ora si sta "riprendendo". La volta scorsa avevamo indicato come target del ribasso circa 1800. Direi che ci siamo andati vicini. E' davvero difficile investire su questi strumenti comunque, sono vere e proprie banderuole a vento. Ancora nulla dal fronte del fair-value per quel che mi riguarda, non riesco a stimarlo.

Milano invece si presenta così.

















Dovremmo iniziare a vedere discese dalla settimana prossima, soprattutto dopo che Draghi ha lasciato intendere che potrebbe presto finire la "pacchia".

In realtà credo che ormai siamo nella "trappola della liquidità" fino al collo: appena si riduce lo stimolo monetario l'economia affonda, ma pompare denaro sta distruggendo l'economia reale ed arricchendo la speculazione.

Quando le banche centrali avranno comprato tutto il comprabile, ci sarò il botto. Forse prima. Nessuno sa però quanto rumore farà con precisione, solo che sarà molto forte.

Mercoledì pubblicherò un articolo con la mia (ma non solo mia) spiegazione di quello che sta succedendo e cosa succederà.


2 commenti:

  1. Personalmente credo in un certo senso alle parole della Yellen, la loro intenzione sarebbe di continuare questo sistema all'infinito senza grossi crash o default che porterebbero instabilita' , ovviamente per far questo continueranno a succhiare la classe media e anche medio alta, impoverirla precarizzarla sempre piu ecc... Fino a cannibalizzarsi anche fra grandi, gioco al massacro lo so ma sinceramente non vedo minimamente una alternativa a questo scenario, tenendo conto quanto ci rimane da vivere in questo pianeta climaticamente sempre piu a rischio e in cui forse abbiamo raggiunto un punto di non ritorno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono convinto che vogliano andare avanti così, è il fatto che ci riescano che mi rende perplesso.

      Elimina