martedì 15 settembre 2015

Previsione MIB a un anno

Eccoci qua, come promesso la previsione per il mercato italiano fino al prossimo autunno.
Alla prossima!
Ivano

4 commenti:

  1. Ciao Ivano, adesso i giornali parlano di ripresa per l'Italia, le persone che incontro dicono di vedere le loro aziende rifiorire. Eppure c'e una nuova manovra in vista e qualcuno parla di una nuova crisi globale in seguito al calo dei paesi emergenti e della Cina. Ormai gli indici di borsa sono staccati dall'economia reale ma il grafico che hai pubblicato sembra incoraggiante. Possiamo dire di essere usciti dalla crisi?
    Grazie
    Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tornato in Italia l'anno scorso perchè ritenevo che la situazione stesse migliorando, quindi non sono sorpreso. L'errore che fanno in molti è pensare che la situazione migliorerà per tutti. Quelli che hanno una alta professionalità troveranno lavoro. Chi fa lavori generici e lavora nel pubblico (quindi la maggiorparte) se la passerà sempre peggio, perchè le manovre ci saranno (ricordate il post con le previsioni sul bilancio italiano che avevo fatto?) le tasse aumenteranno e guadagneranno sempre meno, quindi si impoveriranno sempre di più. Insomma chi è ricco (anche professionalmente e/o intellettualmente e/o soprattutto economicamente) lo diventerà ancora di più, chi è povero invece diventerà sempre più povero. Ma in fondo questo destino se lo sono scelto: mi sembra che la maggiorpartre delle persone voti per il partito che vuole rimanere nell'euro no? Dalla crisi, con queste condizioni e questo modello economico, è matematicamente impossibile uscire, si può solo cercare di stare dalla parte giusta della barricata (quella dei ricchi insomma). La scelta quindi è vostra, finchè le cose rimangono così.

      Elimina
  2. Ciao. Ma non dicevi che la fase di rialzo era terminata,per il momento? CS vende hai scritto domenica. Ora vedo,dalla tua previsione, che siamo ai minimi e sará rialzo per un bel po'.
    Tex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto che la previsione a lungo termine è sempre rialzista ma che non so quando ripartiremo. Potremmo anche andare giù prima di ripartire, quindi preferisco aspettare e comprare più basso. In più, domani c'è la conferenza della FED e quindi meglio aspettare che passi. Sono due mesi che la musica cambia giorno per giorno, non è facile fare previsioni. Da un pò di giorni a lato al posto dello spread c'è un indicatore di sopravvalutazione/sottovalutazione dell'indice. Teoricamente quando di trova sul rosso siamo intorno ad un massimo e quando si trova sul verde su un minimo. Spero vi aiuti.

      Elimina