domenica 19 luglio 2015

Aggiornamento FTSE MIB al 17 luglio 2015

L'aggiornamento di oggi è molto importante.
Cominciamo col fare il riassunto di quello che è successo, aiutandoci col grafico ping-pong di sopra.

Venerdì 26 giugno, dopo alcuni giorni di tira e molla con la UE, durante la notte, Tsipras indice un referendum per sapere se il popolo Greco vuole accettare le condizioni dell'Europa.

Tsipras dice che il referendum non è sulla permanenza nell'euro, ma serve ad avere forza nei negoziati con la UE.

Adesso io non so se Tsipras lo sa, ma se accetti la UE, accetti l'euro, a meno che tu non sia entrato sin dall'inizio con condizioni diverse, tipo Inghilterra. Una volta che il sistema euro ti ha distrutto l'economia infatti, o prepari bene il piano B, cioè l'uscita dall'euro e il ritorno alla valuta nazionale (ed a occhio e croce ci vogliono circa sei mesi se sei svelto) oppure accetti le condizioni della UE, pena la FINE per assenza di liquidità.

I mercati vanno nel panico e Milano apre sotto di circa 1300 punti. Nei giorni seguenti vendo leccandomi le ferite, e faccio anche chiudere la posizione su EmmE, anche se in fondo al cuore sento che la Grecia (purtroppo per loro) resterà in Europa.

Ma se in fondo al cuore pensavo fosse un panico infondato, perchè ho venduto allora?

Perchè ero entrato la settimana prima con "chi sà", convinto del rialzo prossimo, ed ho visto anche loro nel panico il 29 giugno e nei giorni a seguire, come se Tsipras gli avesse rifilato una clamorosa "sola".
Anche se questi raramente sbagliano, ci sta che una volta ogni tanto vada male, e nell'incertezza, non si rimane MAI in una situazione perdente.
Cosa succede dopo?

Il NO vince al referendum, Tsipras torna a negoziare, ed accetta condizioni peggiori di quelle per il quale era stato indetto il referendum.

Tsipras ha bluffato con la Merkel, e quella conscia che la Grecia non sapeva come uscire dall'euro, ha visto e rilanciato, e si è portata via il piatto? Oppure Tsipras è stato convito con altri argomenti ad accettare?

Bbbbbbbbbbbbbbbooooooooooooooohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!

Fatto sta che Milano è risalita, quindi "chi sà" ha ancora buoni argomenti e tecniche per convincere chi non vuole ingogliare la pillola.

Adesso aspettiamo di essere sicuri che il rialzo non sia un rimbalzo (nel primo grafico già tutte le linee, le medie mobili, sono state rotte al rialzo quindi un primo segnale già c'è) per rientrare.

Fin qui la borsa.

Ora veniamo al punto centrale della faccenda, la morale della storia.

Un popolo ha tentato di riprendersi la vita e la libertà attraverso un processo democratico ma i suoi creditori, i Fratelli Europei, lo hanno letteralmente schiacciato.

Cari Lettori: la Grecia ha firmato un "trattato" che in tempi di guerra, si sarebbe chiamata "resa senza condizioni". Le "condizioni" accettate dalla Grecia sono infatti "imposizioni", pena la morte finanziaria. E il nostro primo ministro la ha definita "solidarietà europea"! - No comment.
  • Si devono decurtare gli stipendi di nuovo
  • Devono privatizzare (leggi svendere) TUTTO ciò che ancora è Greco
  • Addirittura stanno valutando la vendita delle loro isolette a circa 3 milioni di euro l'una!
  • Mi fermo qui perchè ho la nausea.
E lo scrivo oggi, che tempo 1, 2 o 3 anni, non importa, se non gli abbuonano i debiti si ritroveranno nella stessa situazione di oggi.

Come scrivo da tempo, e la storia Greca lo ha confermato con i fatti, l'Europa è una sorta di dittatura finanziaria, che usa l'euro invece dei cannoni. Ecco perchè è subdola e difficile da capire. Se senti fischiare le pallottole lo capisci che qualcuno vuole conquistarti, ma così...

Anzi, nella zona euro la colpa è sempre tua, che hai vissuto "al di sopra dei tuoi mezzi" e lo senti dalla gente che incontri in giro:

"hanno fatto bene, 'sti Grecinun fanno un c...o tutto il giorno!", "c'hanno eee bbabbi pensioni ancora", "chaaa corrrrruuuuzzzzione in Grecia", "io so stato in Grecia e stanno tutti fori a piaassse errr caffè!"

Insomma in pochi hanno davvero capito che è successo nelle ultime tre settimane, ma io ho perso quel poco di ottimismo che avevo sullo sfascio della zona euro. Dovremo arrivare alla distruzione totale del paese e vedere una rivoluzione? Ma con la tecnologia di oggi, pochi uomini possono controllare migliaia di cittadini inferociti, e l'Europa già sta mettendo in piedi nel silenzio la sua polizia - che ha il controllo dell'ordine pubblico come obiettivo n°1. Un giorno futuro sarà tardi anche per quella?

Niente prove, tutte opinioni, solo ragionamento logico e creativo.

Ognuno tragga le sue proprie conclusioni.


7 commenti:

  1. Anch'io speravo che la Grecia facesse saltare il banco e mettesse in crisi questa diabolica unione europea.. Evidentemente non è ancora arrivato il momento. Tuttavia i tedeschi, con il loro approccio da contabili, hanno dimostrato al mondo intero che la UE non possiede alcun valoredi solidarietà e fratellanza tra popoli ma è un mero accrocchio asservito alle logiche del più forte. Questa visione non farà altro che accelerare la crisi di questa assurda unione. Historia magistra vitae.. La Germania ha perso due guerre mondiali e per inettitudine perderà anche questa. Noi possiamo osservare con attenzione ciò che avviene perché dopo la Grecia i prossimi saremo noi; è bene cominciare fin da ora a diventare resilienti, autosufficienti, indipendenti per quanto possibile dallo stato e immaginare un futuro dove le pensioni e il sistema sanitario non saranno più un diritto garantito.

    RispondiElimina
  2. Ciao, ti seguo da quando hai scritto i 4 guest post su smettere di lavorare. Complimenti per il lavoro che fai, è un piacere leggerti. A proposito, a settembre contami tra gli iscritti di t&c :-D
    Volevo farti una domanda, se puoi rispondere: come fai a capire tecnicamente dove è posizionato "chi sa"? Analizzando ipervenduto e ipercomprato? Ricercando le fasi di accumulazione e distribuzione? Altro? Grazie!
    Christian

    RispondiElimina
  3. Una volta ho consigliato questo libro

    Technical Analysis of Stock Trends di Robert D. Edwards - lo trovi su Amazon

    Li puoi cominciare a capire dove si trovano le famose "Mani Forti" - "Chi sà"

    Grazie della fiducia Christian!

    RispondiElimina
  4. grazie a te! ora lo cerco.
    Ed attendo anche il famoso e-book che stai preparando!

    Christian

    RispondiElimina
  5. Scusa Ivano quale dei due:

    http://www.amazon.it/Technical-Analysis-Trends-Robert-Edwards/dp/1607962233

    http://www.amazon.it/Technical-Analysis-Trends-Robert-Edwards/dp/0814408648

    Grazie
    Paolo

    RispondiElimina
  6. Dovrebbe essere il primo, anche se io ho un'edizione più vecchia. Comunque la parte fondamentale del libro dovrebbe essere uguale per tutti.

    RispondiElimina
  7. questo

    http://www.amazon.it/Technical-Analysis-Trends-Robert-Edwards/dp/161427150X/ref=pd_sim_sbs_14_1?ie=UTF8&refRID=1PG245QD0QN211YSHS9N

    dovrebbe essere l'originale

    RispondiElimina