domenica 4 agosto 2019

Aggiornamento FTSE MIB al 2 agosto 2019 -------------------------- Vacanze


Per alcuni giorni andrò in vacanza, sperando di tornare con delle novità.

Oggi vorrei fare il punto della situazione e delle discussioni dell'ultimo anno:

Partiamo col ricordare che siamo ormai in quella che sembra una conclamata deflazione da debiti.

Cosa significa? Significa che non vedremo mai l'inflazione che i banchieri centrali ci promettono da due decenni. Rimarremo sotto il 2% per molto tempo.
La disperata ricerca di rendimenti sicuri porterà tutte le obbligazioni di qualità, treasury per primi, a rendimenti negativi. I recenti cali di rendimento del decennale e del trentennale americano ne sono la prova ma ATTENZIONE: non sappiamo quanto veloce sarà la discesa. Ci potrebbero essere rintracciamenti, situazioni stazionarie, ripuntamenti. Insomma, i treasury sono un investimento a lungo, dove si racimolano rendimenti ed un crescente capital gain, ma con pazienza.

E le borse? Verranno giù, ma nessuno sa QUANDO. Invece per sapere il COME, possiamo studiare il trentennio perduto del Giappone, che è stato il primo a vivere la trappola della liquidità.



I massimi del 1990 sono lontani, e chissà quando e se verranno mai raggiunti di nuovo!

L'indice americano insomma, potrebbe subire la stessa sorte. La più grande bolla della sua storia.

Come difendersi da questo evento? Con le obbligazioni, finchè dura la festa. Oppure, con molta più difficoltà, con un portafoglio bidirezionale. Ma di questo parleremo in un'altra occasione.

Tutto ciò che ho scritto è molto, molto probabile, ma come ogni cosa in questo universo non sicura al 100%, non dimenticatelo mai.


A presto

Ivano

27 commenti:

  1. Ciao
    Secondo te, ad oggi conviene di più comprare t bond a corta o lunga scadenza?
    Grazie
    Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lunga. Quelli a corta ne tengo un po' perchè durante i crolli schizzano in poco tempo. Ma sono pronto a venderli appena rintracciano.

      Elimina
  2. Ciao Ivano,
    grazie per il post.
    Per chi ha etf US10 quali potranno essere i segnali da seguire per vendere?
    Se ho capito bene, si dovrebbe star dentro parecchio, tanto che pensavo di incrementare su qualche rintracciamento. Vediamo...
    Buone vacanze,
    Max

    RispondiElimina
  3. Ciao Ivano,
    cosa dicono le tue bussole a proposito del dax? E' iniziata la lunga discesa oppure c'è ancora margine per un cospicuo ritracciamento?

    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io oggi sono entrato con 1/3 della posizione. Il segnale ancora non è stato lanciato dalla mia bussola però. Credo che con gli ultimi tweets di Trump la situazione sia precipitata: hanno capito tutti che accordi con la Cina non ve ne saranno mai. Prima ne discutevamo solo noi e qualcun altro ;-)

      Elimina
    2. Quindi hai già preso una prima posizione short sul Dax.
      Nel mio sistema sul Bund Long non ho ancora segnale di entrata ma ci siamo quasi.

      Elimina
  4. Io difatti non volevo entrare adesso, agosto di solito è un mese tranquillo, ma dopo le ultime bordate di Trumpone il dubbio è sorto.

    Posso chiederti quali strumenti prediligi per shortare il dax (o qualunque altro indice, naturalmente)

    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il future è sempre la scelta migliore. Per me però è troppo "caro", quindi sono "costretto" ad usare gli etf short. Altrimenti qualche titolo come DB e commerzbank, o se trump mette i dazi alla germania i titoli delle case automobilistiche.

      Elimina
  5. Solo 2 settimane fa scrivevi che non era momento per shortare pur se si stava entrando in zona calda. Cosa è cambiato? Parlo di analisi tecnica.
    Che step di entrata ti sei prefissato?
    Stop loss o no?
    Per i miei parametri semplici, oggi dovrei iniziare a comprare Dax long per 1/24 di quanto destinabile. Tutto in 2 anni.
    Mimmo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io scrivevo "Significa che le condizioni fondamentali per una discesa adesso ci sono, non che accadrà oggi o domani." Oggi o domani sono passati da 2 settimane, e nonostante il mio personale sistema sul dax ancora non mi ha dato il segnale, ho deciso di iniziare a svendicchiare un po'. Io analisi tecnica ne faccio poco o niente, rari casi, mi baso sull'analisi fondamentale (se volete vi spiego perchè).

      Poi comprare una posizione spalmandola in 24 mesi non è fare trading sul lungo termine ma mettere su un piano di accumulo. Nessuna delle due è sbagliata, ma sono come il giorno e la notte.

      Elimina
    2. Grazie per la risposta. La mia non voleva essere una critica, ma uno spunto per capire cosa è cambiato e qua vorrei che mi spiegassi perché ti basi su analisi fondamentale.
      Pensavo dessi più risalto all'analisi tecnica visto che, a volte, parli di triangoli di accumulazione, testa e spalle, ecc. Ti leggo da tempo è ne hai sempre fatto uso. Nella tecnica è inclusa la fondamentale x chi ci crede. Il contrario no.
      Sempre felice di leggere tue spiegazioni e punti di vista oltre a quelli di altri utenti.
      Mimmo

      Elimina
    3. E la mia non era una risposta infastidita, solo una risposta. Purtroppo questo è il brutto delle chat: sono una facile trappola per le incomprensioni. Se ci fai caso, i post in cui parlo di analisi tecnica, saranno il 10% del totale. Spesso menziono triangoli e testa e spalle, che sono le figure più potenti in analisi tecnica. Insomma sui treasury ad esempio è tutta economia, di analisi tecnica non c'è nulla. Io la penso poi al contrario. Prima ci devono essere i fondamentali, poi l'analisi tecnica ti dice quando entrare.

      Ciao

      Elimina
  6. Il Yen rispetto all'euro sta seguendo un percorso simile ai Treasury.
    Cosa dice la tua bussola forex?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia bussola funziona male col cross EUR/YEN, ma bene con USD/YEN. Ve la posto col report domenicale.

      Elimina
  7. Ad onor di cronaca: vedo ora che è scattato lo short sul dax della mia bussola.

    RispondiElimina
  8. Grazie Ivano. In un mondo normale dovrebbe venire giù tutto, ma alla luce di quanto abbiamo visto accadere nei mesi scorsi la domanda da porsi è: cos'altro potranno inventarsi questi quattro biscazzieri per tenere in piedi la baracca? Tra quanto saranno costretti a mollare l'osso? Chi indovina la risposta vince un sacco di soldi :-)

    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto in germania si vocifera di applicare tassi negativi sui conti correnti...

      Elimina
    2. In Svizzera hanno già iniziato ad applicare tassi negativi sui conti correnti.

      Ma per evitare la corsa agli sportelli è necessario prima eliminare il contante.

      Elimina
  9. Ciao Ivano grazie come sempre
    Che ETF usi per lo short?
    Grazie
    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ETF DAX short 3x. Attenzione perchè è "bollente".

      Elimina
    2. Occhio anche all'ETF GE3S.MI (short DAX x3), sarà dismesso al 17 settembre 2019. Ho controllato la lista della BOOST, nella lista degli ETF che saranno cancellati non c'è il 3DES.MI (sempre short DAX x3).
      Per posizionarsi sull'AUD lasciano l'etf EUAU.MI, leva 1, sia short che long. Potrebbe essere intanto un ripiego (investendoci 5 volte tanto però!).

      Elimina
    3. Posso chiedervi perché lo preferite al minidax future?

      Andrea

      Elimina
    4. Non lo preferisco. Con la rimanenza dei miei altri investimenti non posso permettermi il future. Ho sempre detto che è l'opzione migliore, per qualsiasi cosa: indici, valute, materie prime (occhio se il sottostante è reale), etc.

      Elimina
  10. Perderemo le posizioni sul dollaro australiano. Cesseranno il servizio da metà settembre.
    Qui il link:
    https://www.borsaitaliana.it/etc-etn/notizie/delisting98etpboostetfsecurities.htm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi etf purtroppo ho paura che spariranno, troppi pochi volumi. Cercherò di inventarmi altro per le valute.

      Elimina

ATTENZIONE: Postando un commento accetti la privacy policy di questo sito, redatta in adempimento dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dell’art.13 del Regolamento UE n. 2016/679. La privacy policy è visibile da tutte le pagine del blog mediante link nel menù principale in alto a destra.